Le Polizze Assicurative

Spese di Demolizione e Sgombero


Db Perizie Assicurative Perizie di Parte Perito Assicurativo Perito di Parte Padova Veneto Spese Demolizione Sgombero

Nell'assicurazione incendio viene frequentemente trascurato o minimizzato l'aspetto relativo alla copertura delle spese di demolizione e sgombero dei residuati del sinistro; tali spese invece rappresentano spesso un onere non indifferente per l'imprenditore, considerate anche le attuali difficoltà nello smaltimento dei rifiuti.

Le problematiche che si devono affrontare al momento della stipula del contratto sono da riferirsi allo stampato utilizzato (normativa base), ai contenuti della garanzia ed alla quantificazione della somma da assicurare.

1. Stampato di polizza (normativa base)

Il mercato offre diverse tipologie di stampato in merito alle spese di demolizione e sgombero; tra esse, alcune prevedono  tali spese comprese in modo automatico nella misura percentuale dell'indennizzo o in cifra fissa (o entrambi), in altre  tali spese sono escluse.

Si ritiene consigliabile prevedere una partita di polizza specifica (ovviamente con formula a Primo Rischio Assoluto), in quanto spesso la somma a disposizione gratuitamente (spesso 10% dell'indennizzo) risulta largamente insufficiente alle reali necessità.

Inoltre, considerato che le somme assicurate alle partite di polizza (fabbricati, merci, macchinari, ecc.) rappresentano il massimo indennizzo previsto dalla compagnia, è possibile ipotizzare che in caso di danni gravi non resti a disposizione dell'assicurato alcun capitale per le spese sopracitate, in quanto la totalità, o la quasi totalità, della somma assicurata è già utilizzata per la ricostruzione e/o sostituzione degli enti danneggiati.

2. Contenuto tecnico della garanzia

La normativa cui viene ricondotto il risarcimento in percentuale risulta essere poco esplicativa in merito alle modalità ed al tipo di smaltimento.  Pertanto, è comunque sempre consigliabile, come indicato al punto 1., inserire nel contratto un'apposita partita supportata da un testo normativo più completo.

Il mercato assicurativo propone diversi testi di garanzia essenzialmente simili nei contenuti, l'importante è verificare che non esistano limitazioni in merito allo smaltimento dei rifiuti "tossici nocivi".

3. Quantificazione della somma da assicurare

La determinazione della somma da assicurare per "spese di demolizione e sgombero" quale partita specifica di polizza è ovviamente compito dell'imprenditore.

Sarà necessario tener conto dei costi di mercato necessari per demolire e trasportare alle discariche autorizzate i residui del sinistro nonchè degli eventuali costi di smaltimento in relazione a diversi fattori quali dimensioni e caratteristiche costruttive del fabbricato, tipo di attività, distanza dalle discariche, ecc..

Un classico esempio è il danno da eventi atmosferici a coperture in eternit (lastre di cemento-amianto) dove spesso le spese di demolizione e sgombero superano adirittura il 30% delle spese di ricostruzione.